La bioedilizia

bioedilizia

Lo sviluppo dell’edilizia sostenibile (bioedilizia) porta con sé la richiesta di nuove figure professionali e l’esigenza, per i ruoli più tradizionali, di evolversi, per non perdere capacità attrattiva.

Il green building sta sostenendo il mercato dell’edilizia e per trovare lavoro nel settore è necessario un mix di competenze a livello di pianificazione del progetto, urbanistica, impiantistica e tecnologia dei materiali.

Tra le principali figure professionali coinvolte in quest’attività, troviamo l’architetto specializzato in biocompatibilità, che deve possedere una vasta conoscenza dei materiali eco-compatibili e del loro ambito di utilizzo, e il progettista d’impianti chiamato a integrare materiali e impianti, per rendere la costruzione conforme alle caratteristiche ambientali in cui deve essere inserita.

Cresce la richiesta di ingegneri esperti nella progettazione di edifici a basso impatto ambientale e di ingegneri esperti in impianti per la produzione di energia, oltre che di ingegneri con competenze in ambito commerciale, esperti nella vendita di strutture e impianti ad alto tasso di sostenibilità, soprattutto nel fotovoltaico. L’evoluzione del mercato sta cambiando le caratteristiche richieste ai professionisti, così ai tecnici commerciali sono richieste competenze nella definizione dei progetti, dei preventivi, nonché esperienza nella vendita.

La tutela dell’impatto ambientale da parte degli edifici non riguarda esclusivamente la fase di costruzione e o ristrutturazione. Nella vita dell’edificio è importante prestare attenzione anche ai consumi energetici. E’ in questo ambito che opera il facility manager, che ha il compito di ottimizzare gli spazi e minimizzare i consumi energetici. Di solito a svolgere questa funzione è un ingegnere specializzato in energy management.

Spesso il facility manager è affiancato dal tecnico per la verifica delle performance degli edifici, che ha il compito di effettuare stime del bilancio e dell’efficienza energetica dell’immobile, in ragione dei materiali e degli strumenti utilizzati per l’isolamento.